Comments (8) | Binan Koukou Chikyuu Bou | [Continuer la lecture]
NOTIZIE

La stampa USA promuove Gli Incredibili 2, un ottimo sequel anche se non “incredibile” come il primo

Il nuovo film di Brad Bird e della Pixar ha grande azione ma coinvolge meno emotivamente e tematicamente

Gli Incredibili 2

12.06.2018 - Autore: Marco Triolo
Lodi praticamente unanimi arrivano dalla stampa americana a proposito de Gli Incredibili 2, il sequel Pixar che arriva questa settimana nella sale USA (da noi però solamente il 19 settembre). 
 
La Pixar non ha un grande curriculum in fatto di sequel, ma questo sorpassa quasi tutto ciò che non ha Toy Story nel titolo. L'animazione è eccezionale e dettagliata in sequenze d'azione straordinarie. La colonna sonora di Michael Giacchino colpisce più duro di sempre, e il calore famigliare del primo film conquista oggi come allora, anche se Gli Incredibili 2 non è totalmente incredibile in sè”. Questa recensione di Brian Truitt, pubblicata su USA Today, sintetizza alla perfezione il messaggio di buona parte della critica americana: Gli Incredibili 2 è un ottimo sequel pur non potendo aspirare alla perfezione dell'originale.
 
 
Lo dice anche Todd McCarthy di The Hollywood Reporter: “Supportato da protagonisti che restano enormemente interessanti e una bella scorta di verve, Gli Incredibili 2 si dimostra all'altezza delle aspettative, anche se colpisce il bersaglio senza fare centro come il primo”. Secondo Brian Tallerico di RogerEbert.com, il film è “fluido”, “si muove perfettamente, passando da una scena all'altra con grazia e slancio. E le sequenze d'azione sono tra le migliori che vedrete quest'anno”.
 
Questa fluidità viene lodata anche da Sam Adams di Take Slate, che però parla delle scene d'azione per esaminare un punto critico che molti giornalisti condividono: la mancanza di un tema vero e proprio. Secondo Adams, il regista Brad Bird “vuole essere un autore di idee, ma i suoi film sono al meglio quando sono pura azione, che si tratti di Tom Cruise che scala il Burj Khalifa in Mission Impossible: Protocollo fantasma o Elastigirl che insegue un treno in fuga sulla sua moto”. “Se c'è un problema con tutto questo agile intrattenimento – aggiunge Tim Grierson di Screen International – è che la spettacolare eleganza di Bird surclassa la risonanza emotiva della storia”. “All'inizio, Mr. Incredibile ed Elastigirl hanno un intrigante dibattito a cena sul fatto che l'uomo debba o meno conformarsi alle censure di una società ingiusta – prosegue Bilge Ebiri di The Village Voice – Pensereste che una disputa tanto filosofica avesse un certo peso nell'azione e nelle scelte dei personaggi nel resto del film, ma vi sbagliereste”.
 
 
Tutti, comunque, sembrano essere d'accordo su una cosa: il film è un grande spettacolo, ricco di intelligenza e di scene d'azione memorabili. “Gli Incredibili 2 è, come il suo predecessore, delizioso come film d'animazione ma ancora più delizioso come film di supereroi – scrive David Edelstein su Vulture – È la prova che qualcuno (non tutti, soprattutto Bird) può riuscire a fare un film stile Marvel che sia agile e armonioso, con scene d'azione più ricche di stile che tumulto. È un regista superlativo, prima di tutto, e un meraviglioso animatore subito dopo, e ha realizzato il più brioso ibrido da anni a questa parte”.
 
Gli Incredibili 2 arriverà nelle sale italiane il 19 settembre, distribuito da Walt Disney.