Toon allen | Buch Manipulation kranialer Nerven 50,00 | Watch Movie
NOTIZIE

Nuove uscite al cinema, i dieci consigli di Film.it

Ecco cosa vedere nelle sale in questo primo weekend estivo

Uscite della settimana

21.06.2018 - Autore: Marco Triolo
Una settimana senza grandi blockbuster, ma non c'è nulla da temere. Di uscite interessanti ce ne sono, dalle commedie all'immancabile horror, che arriva a saziare una fame tipicamente estiva – quella di qualche brivido a contrastare la calura. Il nostro film della settimana è invece Thelma, un ottimo thriller sovrannaturale che arriva dalla Norvegia e fa il verso a Carrie – Lo sguardo di Satana. E il tuo film della settimana quale sarà? Scoprilo insieme a noi...

 
IL FILM DELLA SETTIMANA: THELMA
 
Dalla Norvegia arriva il nuovo film di Joachim Trier, una delle nuove voci più interessanti del cinema europeo. Un thriller d'autore che strizza l'occhio a Brian De Palma, definito nella nostra recensione “una sorta di Carrie – Lo sguardo di Satana in stile norvegese” e “un horror cinefilo, che si avvicina anche al cinema di Jane Campion e von Trier”. Piacerà molto a chi cerca un tipo di terrore diverso e più legato alle atmosfere che allo splatter. Continua a leggere la recensione del film qui.
 


 
DA NON PERDERE: L'AFFIDO
 
Dalla Francia arriva invece una storia sempre attuale, quella della violenza domestica scatenata da un divorzio sofferto. L'affido di Xavier Legrand ha vinto il Leone d'Argento alla regia alla scorsa Mostra di Venezia ed esce finalmente nelle sale italiane. È un dramma d'autore duro ma imperdibile per chi ama questo genere.
 


 
TEMPO DI HORROR: OBBLIGO O VERITÀ
 
Lucy Hale e Tyler Posey guidano un cast di giovani in questo un thriller sovrannaturale prodotto dalla Blumhouse, compagnia di Jason Blum specializzata in horror low budget dal grande impatto (come Scappa - Get Out e Split). Un’innocente sfida ad obbligo o verità tra amici si rivela mortale quando qualcuno - o qualcosa - comincia a punire coloro che mentono, o che rifiutano l’obbligo. La regia è di Jeff Wadlow, autore di Kick-Ass 2 e Never Back Down - Mai arrendersi. Dedicato a chi non può fare a meno di un horror in tempo d'estate.
 
 


 
IN FUGA PER TROVARE SE STESSI: THE ESCAPE
 
Chi sogna una fuga verso una meritata vacanza potrà intanto fuggire con Gemma Arterton in The Escape. Ok, forse non è il paragone migliore, visto che la protagonista del film è Tara, una donna che cerca se stessa e, per questo, fugge via dal marito e dai figli per contrastare una profonda infelicità. Una storia di scoperta interiore sposata a un viaggio, che si farà apprezzare da chi ama i melodrammi forti.
 


 
LA FANTASCIENZA VIENE DALLA GERMANIA: NOI SIAMO LA MAREA
 
Una comunità traumatizzata dall'improvvisa e inspiegabile scomparsa dell'oceano dalle proprie coste. Una coppia di ricercatori ed ex amanti che deve scoprire il segreto di questo fenomeno quindici anni dopo. Noi siamo la marea potrebbe fare il paio con Thelma per il modo “autoriale” di prendere in mano cliché tipici del cinema di genere e utilizzarli per raccontare storie dal ritmo più etereo e dalla grande atmosfera. Per gli amanti del mistero, il film di Sebastian Hilger è imperdibile.
 


 
IL FILM D'ANIMAZIONE: BIG FISH & BEGONIA
 
Immancabile come le tasse, il film d'animazione della settimana viene però dalla Cina. Si tratta di una sorta di “Sirenetta” in cui una giovane proveniente da un mondo magico “sottosopra” che esiste sotto la superficie del mare entra in contatto con il mondo degli uomini e va contro le tradizioni per salvare la vita a un pescatore che l'ha salvata a sua volta. Una storia di comunione e amicizia di cui abbiamo tanto bisogno oggi.
 


 
VOGLIA DI COMMEDIA: SPOSAMI, STUPIDO!
 
Si è fatto molto parlare di immigrazione, legale e illegale, in queste ultime settimane, e così l'uscita di Sposami, stupido! sembra più che mai azzeccata. È la storia di Yassine (Tarek Boudali), da poco trasferitosi a Parigi per diventare architetto, che non arriva in tempo a un esame per colpa di una sveglia che non suona e così perde il permesso da studente. Dopo aver tentato l’impossibile resta un’unica soluzione: sposare il suo migliore amico Fred (Philippe Lacheau). Ma proprio quando il giovane crede di aver risolto tutti i suoi guai, un ispettore tenace decide di indagare sulla coppia per verificare che non si tratti di un matrimonio truffa…
 


 
TRE PICCOLI LEBOWSKI ON THE ROAD: UNA VITA SPERICOLATA
 
Lorenzo Richelmy, Eugenio Franceschini e Matilda De Angelis sono i protagonisti della nuova commedia on the road di Marco Ponti (Santa Maradona, La cena di Natale). È la storia di tre “Lebowski” in fuga per puro caso dopo una rapina in banca non intenzionale. Una commedia ricca di inseguimenti, spargimenti di sangue, soldi, amori, rese dei conti da “spaghetti western” e fughe rocambolesche, per chi cerca un cinema italiano più leggero e moderno.
 
 


ANCORA IN SALA: JURASSIC WORLD – IL REGNO DISTRUTTO
 
Ormai abbiamo capito che l'arguzia (fanta) scientifica di Michael Crichton e Steven Spielberg è lontana, ma almeno in termini di spettacolo non c'è niente come vedere dei giganteschi dinosauri divorare tutto sul grande schermo. Il nuovo film della saga di Jurassic Park, secondo Jurassic World, è diretto da un ottimo regista, Juan Antonio Bayona (The Impossible, Sette minuti dopo la mezzanotte), e recupera le due star del precedente, Chris Pratt e Bryce Dallas Howard. Torna anche lo Ian Malcolm di Jeff Goldblum in questa avventura che passa da Isla Nublar (colpita da una tremenda eruzione vulcanica) alla terra ferma, con i dinosauri pronti a seminare distruzione nella civiltà umana.
 
 
 


ANCORA IN SALA: DOGMAN
 
Matteo Garrone torna alla regia e alle origini, con un film cupo ispirato a una storia vera. In una periferia sospesa tra metropoli e natura selvaggia, dove l'unica legge sembra essere quella del più forte, Marcello (Marcello Fonte) è un uomo piccolo e mite che divide le sue giornate tra il lavoro nel suo modesto salone di toelettatura per cani, l'amore per la figlia Sofia, e un ambiguo rapporto di sudditanza con Simoncino (Edoardo Pesce), un ex pugile che terrorizza l'intero quartiere. Dopo l'ennesima sopraffazione, deciso a riaffermare la propria dignità, Marcello immaginerà una vendetta dall'esito inaspettato. Siamo più dalle parti de L'imbalsamatore che di Gomorra, e il trailer lo dice a gran voce.