Đài Loan | Healthcare | Top Chef 15
NOTIZIE

Un film d'animazione riunirà i Monty Python

La pellicola racconterà la vita di Graham Chapman, che apparirà grazie a una vecchia registrazione della sua voce

Monty Python

27.06.2011 - Autore: Marco Triolo
I leggendari Monty Python potrebbero riunirsi per un progetto molto particolare: un film d'animazione (forse 3D) basato sull'autobiografia di Graham Chapman, il membro dei Python morto di cancro nel 1989. Il libro, pubblicato nel 1980, s'intitola “A Liar’s Autobiography” (“L'autobiografia di un bugiardo”), e in esso Chapman racconta la sua vita tra l'università di medicina, l'alcolismo e la scoperta della propria omosessualità, prendendosi parecchie libertà. Anzi, Terry Jones, uno dei suoi colleghi, arriva a dire che nel libro non c'è niente di vero.

La pellicola, prodotta tra gli altri da Bill Jones, figlio di Terry, sarà composta da una quindicina di capitoli realizzati da compagnie di animazione diverse, lunghi fra i tre e i dodici minuti per un totale di circa ottantacinque. Chapman sarà riportato in vita grazie a un audiolibro da lui registrato, in cui legge il testo delle proprie memorie. La cornice del film vedrà John Cleese chiacchierare con Chapman durante una gita in bicicletta. Oltre a Cleese, anche Jones, Michael Palin e Terry Gilliam daranno le proprie voci a diversi personaggi: Palin sarà il padre di Chapman, Gilliam avrà diversi ruoli e Jones doppierà la madre del protagonista, ma apparirà anche nel ruolo di se stesso. Finora, solamente Eric Idle non ha ancora dato la propria disponibilità al progetto, anche se i produttori assicurano che ci stanno lavorando.

Il film, che potrebbe intitolarsi “Graham Chapman – Dead in 3D”, uscirà al cinema nel Regno Unito, mentre in USA debutterà in TV e online.

Fonte: New York Times