Kuroko no Basket | IMDb: 8 S5E1 The Flash - Season 5 | 21 Jump Street
NOTIZIE

Che fine ha fatto Benjamin McKenzie, il ragazzo maledetto di The O.C.?

In Italia l'attore è rimasto fortemente legato al ruolo interpretato nel teen drama; ma nel suo cv sono arrivati ruoli altrettanto importanti 

The O.C. 

The O.C. 

12.10.2018 - Autore: A.L. 
Forse quando nasci televisivamente come cattivo ragazzo è facile che poi si cresca lontano da personaggi cupi e parte di un universo dark. Anzi il bello della creazione artistica e di un lungo percorso professionale è proprio quello di poter giocare con vari punti luce.

Benjamin McKenzie, anche se nel settore tutti lo chiamano semplicemente Ben, è un attore americano che ha raggiunto la popolarità in TV per il ruolo di Ryan in The O.C.. Sicuramente ricorderete la serie TV ambientata nel cuore della California più ricca e agiata dove McKenzie arrivava con un ruolo di outsider, un cattivo ragazzo all'apparenza cresciuto in quartieri non proprio agiati che metteva scompiglio nella collezione di gioielli delle ricche abitanti di Orange County. La serie TV che in Italia è andata in onda dal 2004 al 2007 su Italia 1 è stato un teen drama molto seguito che ha lanciato la carriera dello stesso McKenzie, di Mischa Barton e di Adam Brody e che ha legato molto strettamente, almeno in Italia, la carriera dell'attore al personaggio del ragazzaccio dal cuore d'oro. 

LEGGI ANCHE: CHE FINE HA FATTO MISCHA BARTON?

Ma ci chiediamo oggi; al di là di The O.C., c'è stata vita per l'attore americano? 



Pare proprio di sì perché dopo il successo della serie la carriera di Ben ha avuto un altro punto fisso al quale ancorarsi e dal quale rilanciarsi. L'attore è molto noto oggi nel ruolo di James Gordon, il protagonista di Gotham, serie TV nata in America per il canale FOX, che racconta i personaggi del fumetto di Batman da una prospettiva diversa dalla narrazione su carta e vista al cinema.

Con Gotham, che è arrivato alla quinta stagione, McKenzie scommette su un ruolo da protagonista nei panni di James, detto Jim, un paladino integerrimo della legge che combatte contro la malagiustizia che regna nella città originaria di Batman dove incontra anche un piccolo e spaurito Bruce Wayne.



Prima di recitare in Gotham è stato un agente anche nel procedural Southland mentre al cinema l'abbiamo visto accanto ad Al Pacino in 88 minuti e vicino ad Amy Adams nell'elogiato Junebug. Oggi però se lo cercate dovete immergervi nelle profondità criminali di Gotham; e farlo anche accuratamente e in fretta perché sembra che questa stagione sarà l'ultima. 
FILM E PERSONE