NBCUniversal Media, LLC | Close to the Enemy | Life With La ...
NOTIZIE

Il ritorno di The Walking Dead registra gli ascolti più bassi dalla prima stagione 

La serie è in crisi di ascolti, ma resta il programma più visto della TV via cavo

10.10.2018 - Autore: Marco Triolo
I dati sul ritorno di The Walking Dead sono qui a ricordarci che gli ascolti della serie, per quanto ancora ottimi, restano in costante declino. In USA, la première della nona stagione ha totalizzato 6,1 milioni di spettatori nella fascia 18-49 anni, con uno share del 2,5%, ovvero il risultato più basso sin dalla trasmissione del primissimo episodio di The Walking Dead. Il pilot aveva infatti registrato 5,4 milioni di spettatori con uno share del 2,7.
 
 
Il primo episodio della stagione 9 ha anche registrato un calo del 50% nella fascia chiave e del 47% in generale rispetto al primo dell'ottava, che aveva totalizzato 11,4 milioni di spettatori e uno share del 5.0 lo scorso anno.
 
Nonostante tutto ciò, The Walking Dead è stato comunque di gran lunga il programma più visto della TV via cavo domenica sera, e ha anche generato la più forte impennata di nuove iscrizioni in un solo giorno nella storia di AMC Premiere, il servizio senza pubblicità della rete.
 
Insomma, i segnali ci sono, ma non sono ancora tanto preoccupanti da spingere alla cancellazione. Tutt'al più potrebbero mettere via via in dubbio l'idea di AMC di finanziare altri spin-off della serie madre oltre a Fear the Walking Dead.
 
 
Fonte: Variety